Ad Menu

Cento Ricette

L'universo racchiuso in un piatto

martedì 14 giugno 2016

Cheesecake al limone

Dopo un lunghissimo periodo di inattività sul blog, eccomi con una nuova ricetta, freschissima e adatta al periodo estivo che si sta avvicinando, almeno spero, visto il tempo ballerino di queste ultime settimane. 
Una cheesecake con un ripieno di yogurt al limone e ricotta, quindi con un contenuto calorico inferiore rispetto ad una normale cheesecake e adattissima come fine pasto.
Per questa ricetta ho preso spunto dal sito di Giallo Zafferano, modificando un tantino la ricetta a modo mio. 

Ingredienti
per la base:
180 g di biscotti secchi (tipo che preferite)
100 g di burro
per il ripieno:
500 g di yogurt al limone
200 g di ricotta
50 g di zucchero a velo
buccia grattugiata e succo di un limone
12 g di fogli di colla di pesce
50 g di panna liquida o da cucina
per la copertura:
succo di 2 limoni
50 g di amido di mais
100 g di zucchero a velo
200 g di acqua
qualche goccia di colorante alimentare giallo


Preparazione:
per prima cosa fate sciogliere a fuoco basso il burro e nel frattempo sbriciolate i biscotti nel mixer. 
Appena il burro si è intiepidito leggermente unitelo ai biscotti e mescolate bene.
Foderate con carta da forno uno stampo a cerniera da cm 22 o 24.
Io ho usato un cerchio regolabile direttamente sul piatto da portata e ho foderato solo le pareti.
Fate uno strato compatto con il composto di biscotti e burro, pressate con il dorso di un cucchiaio per livellare bene.





Mettete a solidificare in frigorifero per almeno un'oretta, io per velocizzare ho messo in congelatore per un quarto d'ora. 
Nel frattempo preparate il ripieno: mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce per circa 10 minuti.
In una ciotola mescolate lo yogurt, la ricotta e lo zucchero velo. Unite la buccia grattugiata e il succo di un limone.
In un pentolino scaldate leggermente la panna, è indifferente se usate panna liquida o da cucina. Strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere nella panna a fuoco bassissimo. Unitela al composto di yogurt, mescolate bene per amalgamare. 
Riprendete la base di biscotto e versateci sopra la crema così ottenuta. Livellate bene e rimettete in frigo, questa volta per almeno 3-4 ore. Poi verificate in ogni caso la consistenza, ci potrebbe volere meno oppure più tempo.
Trascorso questo tempo, preparate la gelatina che andrà a ricoprire la torta: spremete 2 limoni e ponete il succo ottenuto in un pentolino, aggiungete l'amido di mais, lo zucchero a velo e l'acqua. Ponete sul fuoco e fate addensare. 
Una volta pronta la gelatina, mescolate per qualche minuto per farla raffreddare e aggiungete qualche goccia di colorante giallo, io ho utilizzato mezzo flaconcino, poi vedete voi quale grado di colore preferite. 
Ora riprendete di nuovo la torta dal frigo, controllate che si sia diventata solida e ricoprite con la glassa al limone. Livellate per l'ultima volta e poi di nuovo in frigo per 5-6 ore, anche più se occorre. 
Al momento di servire eliminate l'anello e la carta da forno. 
Questa è la ricetta che ho preparato, ma sicuramente farò delle modifiche, in quanto la glassa al limone mi è risultata un pochetto morbida, forse proverò ad aggiungere qualche g di colla di pesce. In caso vi aggiornerò.





  10 persone 1 ora + il rassodamento 
  facile
  Kcal300  basso
  Carboidrati35,76g
  Proteine6,27g
  Grassi14,99g



Salva e Stampa
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Free Dinner Cursors at www.totallyfreecursors.com